Diamantate: il ritorno!

ZoomImage1white-brick-metro-tiles1387793390Eh si sono loro… le piastrelle bianche semplicissime, solitamente di forma rettangolare e posate orizzontalmente. Sono loro a spopolare tra le nuove collezioni di ceramiche per le cucine ed i bagni delle nostre case.

Queste piastrelle, in realtà, hanno una vera e propria storia alle spalle e come molti altri elementi di interior la stanno rispolverando per farsi strada anche nell’epoca moderna. Sono dette diamantate e vennero presentate nei primi anni del ‘900 come rivestimento delle stazioni delle metropolitane di Parigi. Si fecero presto conoscere in tutto il mondo occidentale con l’affermarsi degli stili Liberty e Deco (siamo quindi nei favolosi anni venti per l’Italia), rivestendo nelle abitazioni  bagni e cucine appunto.
La loro caratteristica principale è la tridimensionalità più o meno accentuata che gli permette, grazie ai loro lati sfaccettati, di creare giochi di luce ed ombra in presenza di diverse fonti di illuminazione.

Normalmente i colori usati sono il bianco ed il nero ma  ad oggi son state create molte versioni con colori vivaci e fantasie moderne ed inoltre ora è possibile trovarle anche in altri formati, oltre a quello tradizionale. Ad esempio più allungate.

La piastrella diamantata in inglese viene detta Subway tile e con le sue linee diritte, di solito di color bianco, si trova comunemente anche lungo le pareti ed i soffitti di metropolitane sopratutto negli Stati Uniti ed in Inghilterra.
Molto facile da posare, è stata creata di un colore bianco uniforme per sottolinearne la facilità di pulizia e soprattutto la sua aria “igienica”; inoltre le forme smussate contribuiscono a nascondere con le loro pendenze i muri non sempre perfettamente dritti. Quindi è ottima anche per nascondere quei soliti difetti, dovuti alle imperfezioni, che incontrano le finiture.

Recentemente, grazie all’esplosione dello stile vintage nell’interior design, la piastrella della metropolitana è tornata. I più fortunati e veloci sono riusciti ad accaparrarsi presso piccoli fornitori locali giacenze degli anni “che furono” a prezzi davvero bassi, ma i fornitori non hanno perso tempo ed hanno risposto prontamente a questa richiesta con piastrelle simili a quelle originali.

marianne-evennou-6.jpg

Ovviamente la sensibilità moderna ha regalato a questa piastrella maggior fascino rispetto ad un secolo fa: un materiale migliore e soprattutto una vasta scelta!

Qualora foste in cerca di diamantate potete trovarle qui: Etruria Design!

Sim

 

Annunci

2 comments

  1. semprepiugiu · marzo 11, 2016

    Ce le ho in bagno…hanno un fascino unico!

    Liked by 1 persona

    • Sim · marzo 11, 2016

      Si?! Ottima scelta Giulia! Mi piacerebbe vedere l’effetto che hanno dato al tuo bagno.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...