Un mini appartamento monocromatico

Ci ritroviamo nuovamente a dover fare i conti con una casa che cerca di offrire tutte le comodità pur avendo a disposizione pochissimi mq e senza mai dimenticare il gusto e lo stile. E dove se non a New York, città famosa per offrire spazi abitativi non sempre troppo grandi.

mellow-monochrome-residence-design-project-1mellow-monochrome-residence-design-project-4piccoloappartamento3 Oggi vi faccio sognare un po’ e vi trasferisco direttamente nell’ Upper East Side di Manhattan dove lo studio The New Design Project ha creato una residenza accogliente ed elegante, un esempio di come si può vivere in un piccolo spazio circondati da un ambiente bello e confortevole. Luminosa, funzionale e pratica la scelta stilistica di quest’appartamento che nasce dalla combinazione di una tavolozza monocromatica di toni morbidi e neutri che vanno dal bianco al color sabbia per dare luminosità e ingrandire gli spazi. Stesse tonalità e grande particolarità usata anche negli elementi di arredo: bassi sgabelli costituiti da vecchie bobine per cavi, copridivano in lino stropicciato Bemz,  stampe in bianco e nero, ceramica bianca e oro, la grande cornice di legno scritta a mano e accenti in legno e metallo che iniettano una calda e semplice eleganza nello spazio. Poi l’intenzione evidente di valorizzare il camino, incastonato in un suggestivo muro di mattoni rossi a vista.

L’ambiente living confina con la zona cucina permettendo a quest’ultima di affacciarsi su un locale luminoso e creando così una continuità visiva. A separare i due spazi solo un bancone in muratura che funge anche da tavolo. Anche la cucina è realizzata con colori chiari nei rivestimenti sia a terra che a parete ed elementi, come gli sgabelli, in legno per riprendere la tavolozza monocromatica scelta per il piccolo ambiente giorno.

Dalla cucina si accede poi alla piccola zona notte e al bagno. Anche qui la luce è protagonista grazie alle tinte chiare. La camera da letto è arredata sobriamente con pochi pezzi e da questa si accede al guardaroba e al bagno, totalmente bianco.

In tutto una manciata di metri quadri sapientemente distribuiti, sviluppati in lunghezza e conditi con molti pezzi di recupero. Che dite… potremmo farceli bastare pur di vivere a Manhattan?

Sim

Annunci

5 comments

  1. caterina rotondi · febbraio 6, 2016

    Altro ché :))

    Liked by 1 persona

  2. danielagambarin · febbraio 6, 2016

    stupende le lampade e i mattoni rossi faccia a vista:-)) i like it!!!
    buona domenica sim:-)
    daniela
    https://infusodiriso.wordpress.com/

    Liked by 1 persona

  3. andoutcomesthegirl · febbraio 9, 2016

    La camera da letto è effettivamente piccola ma per il resto è tutto di mio gusto, fantastico!! Per star nell’UES direi che ci possiamo accontentare.. 😉

    Liked by 1 persona

    • Sim · febbraio 9, 2016

      Eh si, accostare un lato del letto ad una parete non sarà il massimo della comodità ma confidiamo nella cabina armadio 😉
      Grazie
      Sim

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...